I più antirazzisti

Cartoline da Eurabia - Ugo Volli

Informazione Corretta 28/11/2010

Una 'pacifica' dimostrazione islamica contro Israele

Cari amici, la cosa bella del mondo islamico è il suo giudizio chiaro e netto, il suo profondo carattere antirazzista. Come si può essere più antirazzisti che essere contro cioè anti la razza peggiore che c'è, quella ebraica? Per esempio come non definire antirazzista questo bellissimo cartello di un negozio turco: http://www.crif.org/index.php?page=articles_display/detail&aid=22571&artyd=5  ? Dice in sostanza "i cani possono entrare qui dentro, ma gli ebrei mai". Giusto, anzi sacrosanto.

E come non definire antirazzista questo magnifico sito (http://www.irannazi.ir/forum/) il cui nome è tutto un programma, che giustamente sostiene la verità dei Protocolli dei Savi di Sion, l'inesistenza della Shoà, la prossima distruzione di Israele?  Un sito, badate bene, che è fiero di essere کاملا پژوهشی و علمی تاریخی است, che per chi non lo sapesse significa "completamente storico e scientifico" ed è anche "obbediente alle leggi della Repubblica islamica dell'Iran e sotto la supervisione del Ministero della Cultura e della Guida Islamica", il cui responsabile è il bravissimo, scientificissimo e storicissimo Muhammad Ali Ramin, consulente del presidente Ahmadinejad per le questioni riguardanti il preteso Olocausto degli ebrei, fondatore a Teheran di un Istituto dedicato agli stessi temi, insomma un grande esperto di antirazzismo nel senso appena chiarito di lotta alla razza inferiore (http://rubinreports.blogspot.com/2010/11/exclusive-is-irans-regime-officially.html).

Anche i palestinesi fanno la loro parte, sostenendo che gli ebrei stanno in Medio Oriente allo scopo di diffondere droga e Aids (o forse usano droga e Aids come armi per restare in Medio Oriente). Guardate questo breve filmato per imparare questa bellissima verità antirazzista: http://www.youtube.com/watch?v=P4Bx_ML2tZw .

Vi segnalo infine questo articolo (http://www.jcpa.org/JCPA/Templates/ShowPage.asp?DRIT=3&DBID=1&LNGID=1&TMID=111&FID=624&PID=0&IID=4636&TTL=Anti-Semitic_Cartoons_on_Progressive_Blogs) che purtroppo da un punto di vista filorazzista (cioè favorevole a Israele) mostra molte bellissime vignette antirazziste, in cui la stella di Davide si fonde con la svastica, Hitler e Sharon si baciano, gli israeliani usano le camere a gas contro i palestinesi eccetera eccetera. 
Insomma, diciamo la verità, l'Islam ha tanti meriti religiosi e culturali, è la società più libera, che tutela meglio le donne, che garantisce con maggior saggezza la libertà religiosa. Ma è anche e soprattutto la cultura più antirazzista e aperta al dialogo che ci sia. Solo alcuni ostinati dissacratori come noi non capiscono questa verità elementare

 

Indietro

Condividi questo articolo
Facebook! Twitter! Google! Segnala su OK Notizie Digg! Live! Yahoo!