1

Tokyo: Bombardiere Russo Ha Violato Lo Spazio Aereo

 

Tokyo, 9 feb. (Adnkronos) - Il Giappone ha denunciato la violazione del proprio spazio aereo da parte di un bombardiere russo, gesto a seguito del quale scattato l'allarme, con il decollo di 22 caccia dell'Aeronautica di Tokyo. L'accusa stata per respinta da Mosca.

Il ministero degli Esteri giapponese, che ha inviato una nota di protesta all'ambasciata russa a Tokyo, ha riferito che un Tupolev Tu-95 entrato per tre minuti nello spazio aereo giapponese, sorvolando l'isoletta di Sofugan, nel Pacifico, a sud della capitale, intorno alle 7.30 ora locale (23.30 in Italia). Il velivolo tornato indietro alla vista dei caccia.

Ma la versione di Mosca diversa. "Gli aerei russi hanno condotto le loro missioni secondo i termini previsti - ha detto all'agenzia di stampa Itar-Tass Alexander Drobyshevsky, un portavoce dell'Aeronautica russa - Lo spazio aereo militare giapponese non stato violato". I voli dei bombardieri strategici, ha aggiunto, "vengono condotti nel rigido rispetto delle norme internazionali sui voli sulle acque neutrali, senza violare il confine tra i due Paesi".

L'ultimo incidente del genere tra Russia e Giappone - tra i quali resta aperta la contesa sulle isole Kurili - risale al gennaio del 2006, quando a violare lo spazio aereo giapponese fu un velivolo militare da trasporto russo.

L'incidente avviene due giorni dopo la notizia di una lettera del presidente russo Vladimir Putin al premier giapponese Yasuo Fukuda per avviare nuovi colloqui sulle dispute territoriali in corso tra i due Paesi, la soluzione delle quali permetterebbe a Tokyo e Mosca di firmare un Trattato di pace mai siglato dopo la fine della Seconda guerra mondiale. Nella stessa lettera, Putin invita Fukuda a prendere in considerazione l'ipotesi di una visita a Mosca. Mentre ieri il presidente russo accusava l'Occidente di voler trascinare il suo Paese in una nuova corsa agli armamenti.