1

DICHIARAZIONE DI SOSTEGNO AL POPOLO LIBICO IN LOTTA

PER LIBERTÀ E DEMOCRAZIA

 

 

(26/2/2011) Il Partito Mondialista sostiene l'eroica lotta del popolo libico contro il tiranno assassino Muhammar Gheddafi;

deplora, condanna e rigetta l'ipocrisia del governo filotirannico d'Italietta e di tutte le cancellerie d'Occidente che per 42 anni hanno tollerato l'infame persecuzione e repressione del popolo libico in nome di meschini interessi affaristici, e che da giorni assistono inerti al massacro di tanti uomini, donne, anziani e bambini innocenti da parte di mercenari e squadroni della morte provenienti dall'Africa subsahariana e anche dall'Europa;

respinge come propaganda ridicola e ipocrita lo spauracchio del fondamentalismo islamico e della creazione di un sedicente emirato di Al Qaeda agitato dal regime di Gheddafi davanti agli occhi di un Occidente pavido e interessato solo agli affari con i peggiori tiranni del pianeta;

esorta l'America a liberarsi dalla cappa di viltà impostale dall'imbelle Obama e a porsi alla testa di un grande esercito di liberazione del popolo libico dalla tirannia dell'assassino Gheddafi;

e invoca il Dio Altissimo Uno e Trino, Signore del cielo e della terra, nelle cui mani sono le vite e i destini degli uomini e dei popoli, e la Santa Vergine Maria, Regina delle Vittorie, che nel giorno della sua apparizione a Lourdes ha donato al popolo d'Egitto la liberazione dal tiranno Mubarak, di mostrarsi benigni anche con il popolo di Libia e liberarlo con mano possente e braccio teso dal tiranno Gheddafi, affinché dopo essere stato martoriato da 42 anni di feroce dittatura di terrore, miseria e morte possa camminare sulla strada, che ha già intrapreso di sua scelta, della libertà e della democrazia.

Andrea Zuckerman

Chief Director

International Society

"New Atlantis for a World Empire"

CEO Partito Mondialista

in unione con il Comitato Direttivo

e con tutti gli associati

Sigillum Triplex

MORTE AL TIRANNO GHEDDAFI!

MORTE A TUTTI I TIRANNI LAICI E TEOCRATICI!

LIBERTà PER LA LIBIA E PER TUTTA L'UMANITà!

annuit coeptis

*****************************************************************************

 

Indietro